• Pubblicata il:
  • Autore: Geppo20cm
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Geppo20cm
  • Categoria: Racconti etero

Fine di una storia

Quel sabato mattina ci siamo svegliati presto, lei se ne andava perche' ormai la nostra storia era finita non mi amava piu...
Io l'ho amata piu di me stesso, e' stata la mia storia piu importante e non vedevo che lei, ho avuto mille occasioni anche esplicite ma avevo in testa solo lei.. solo lei mi attirava sessualmente.
So che in tanti mi hanno dato e mi daranno del pirla visto le molte occasioni avute ma non m'importa l'ho rispettata anche sapendo che forse mi tradiva..
Comunque torniamo a quella mattina erano le 7.30 e ci siamo svegliati, io ovviamente avevo gia' il mio amico sull'attenti ma non pensavo che lei volesse fare l'amore per l'ultima volta, lei si avvicina e comincia a baciarmi nel frattempo mi toglie i boxer, dalla bocca passa al petto dal petto all'inguine e poi comincia un pompino come lei sa fare, delicata avvolgente salivosa insomma mi faceva impazzire e dopo un po mi fa venire, ora tocca a me e passo subito alla sua passera, me la coccolo per bene la lecco bagnandomi copiosamente le labbra di umori, dopo un po lei viene e urla e mi stringe la testa verso il suo sesso.
Poi il mio membro si rianima e cominciamo un bello smorzacandela e qui si muove per godere lei e questo a me fa impazzire perche riesco a resistere senza venire e mi godo i suoi gemiti, quando lei viene mi concede il suo lato B.. cosa che mi aveva concesso soltanto una volta e di cui non ero riuscito a godermelo fino in fondo.. Comincio a inumidire il buco leccando avidamente, poi infilo ma piano perche faccio fatica (nessuna mi ha mai concesso il suo lato B x le mie dimensioni sia in lunghezza che non sono poi esagerate ma unite ad una discreta larghezza.. han sempre fatto storie) insomma risco ad arrivare fino in fondo e do due pompate poi l'entusiasmo mi frena e vengo... cosi spudoratamente in due secondi...
Ci abbracciamo ci baciamo un'ultima volta e poi si chiude la porta... Si chiude una storia fatta come tante di incomprensioni di bugie e anche di amore..
Io personalemente mi trovavo molto bene sessualmente con lei e non sono mai piu riuscito a trovare una cosi.. so che anche lei ricambia la cosa ma le nostre vite sono divise ormai...
Credo che se fossimo stati amanti avremmo goduto molto di piu...

Scusate se ho scritto non tanto bene ma non sono uno scrittore.. Questa e' un pezzetto della mia vita che ha segnato grandi cambiamenti di vita ... Lei non credo legga queste storie ed e' per questo che l'ho scritto

Vota la storia:




10/07/2015 11:41

Camillo 2

Caro geppo20cm, sono felice d'essermi sbagliato nel dare un giudizio su di te, felice sopratutto PER TE che non fai parte di quei perversi CULATTONI che imbrattano l'umanità. Chiedo venia...ma dimmi, i culi delle brasiliane che particolarità hanno? Mi hai messo in curiosità. Ciao e ti rinnovo le mie scuse-

09/07/2015 15:59

geppo20cm

Caro Camillo indugio a scrivere l'inculata xche non sono bravo a scrivere e poi il racconto che ho pubblicato mi ha toccato sentimentalmente parecchio.. Sappi comunque che non sono gay, ricchione, frocio, culattone.. puoi chiamarlo come vuoi... Sono un cultore del culo femminile in particolare quello delle brasiliane... Ma pensa quello che vuoi... il mondo e' bello perche' ogniuno dice la sua...

09/07/2015 14:50

Camillo 2

Ho dato una veloce lettura; vedo che indugi a descrivere l'INCULATA; deduco che tu sia un appassionato del culo seppur femminile e qusto mi fa sospettare che tu sia un recchione sotto mentite spoglie. Tu non sei come il CULATTONE di fede che dice apertamente d'essere tale. Detto questo, ti posto quest'opera Dantesca molto illuminante per tutti voi: ---------Nel mezzo del cammin della sua vita--IL CULA FEDE,IN UNA SERA OSCURA--Lui che la retta via avea smarrita--SI RITROVO' CON UNA VERGA DURA--Era una verga lunga, aspra e forte--CHE SOL A RIMEMBRARLA FA PAURA--Lui se la prese in cul, rischiando morte--MA PER TRATTAR DI QUESTI LETAMAI--Dirò dei genitor, l'amara sorte--APPENA NAQUE, PASSARONO DEI GUAI--Urla e proteste da tutto il vicinato--DICEAN E' UN MOSTRO, E' BRUTTO ASSAI--Chi è mai costui, perché l'han cagato--CRESCIUTO POI, LO POSSIAM VEDERE--E' un culatton, dal destin tarato--LAVORA E GODE, COL BUCO DEL SEDERE--E s'incazza se dici che è un malato.-------------------------------OPERA OMNIA - Dedicato a fede.

06/07/2015 15:13

greg

riaprite i manicomi!!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!