Io donna che vado a trans e bisex

Tutto è cominciato 9 mesi fa. Vado dal lavoro ma alle 11.00 manca l'acqua e torno prima a casa. Entro e trovo mio marito sul divano che si stava facendo fare un pompino dala figlia 16 enne della nostra cameriera peruviana.Vado su tutte le furie. E faccio una cosa di cui poi mi pentirò amaramente: caccio di casa mio marito. Il quale forse aspettava solo questo, Infatti si fitterà una casa e andrà a vivere con la baby amante.Così rimango sola con due figlie. E comincia un periodo durissimo in tutti i sensi.Prima economicamente perchè io guadagno poco e chi pensava a tutto era mio marito. Poi nel rapporto con le figlie e soprattutto scopro di colpo che una 40 enne come me non la vuole più nessuno. Dopo un paio di mesi mio marito comincia a passare qualcosa alle figlie e bene o male riusciamo a tirare avanti. Ma sono molto depressa perchè nonostante cerchi di attirare l'attenzione a me non mi fila nessuno. Colleghi, amici, amici di facebook, chat etc. Faccio un pò di uscite ma nulla.Eppure si ho 40 anni ma non sono da buttare, ho un buon fisico e mi tengo abbastanza e vesto bene ma niente. La mia attività sessuale si è ridotta a masturbarmi sui video di porno di internet. Ormai erano passati 9 mesi dalla separazione e altrettanto che non facevo una scopata con un cazzo vero. Un mercoledì sera approfittando che le figlie erano col padre presi la macchina e cominciai a girovagare descisa a farmi scopare al primo che mi capitava. Andai in paio di bar dove dicono si possano fare incontri ma nulla. A questo punto abitando vicino Pis@, decisi di anadre nella zona di Migli@rino dove ci sono i trans. Pensai di risolvere così la voglia di cazzo vero che avevo. Dopo 3 tentativi andati a vuoto perchè mi avevano rifiutato in quanto donna, svolto l'angolo e mi fermo vicino ad una stangona alta più di 1,90, nera come il carbone. Lei mi si avvicina al finestrino mette la testa dentro e mi dice 30 in macchina e 50 a a casa. Le rispondo guarda che sono una donna e la Trans mi dice per me non ci sono problemi dove andiamo? Rispondo allora a casa. Lei mi dice seguimi. Così la seguo e mentre arrivo a casa sua i miei stati d'animo sono diversi, prima mi sento molto eccitata all'idea, poi cominciano i rimorsi poi di nuovo l'eccitazione e alla fine dico perchè no e la seguo fino a destinzione. Mi porta in villettina alla periferia di Viare§§io. Entramio in questa casa e mi conduce in una stanza in fondo. Qui c'è un letto matrimoniale con una coperta rossa e sullo sfondo una grande poster di stoffa che rappresenta una pantera e molti specchi.A questo punto la mia trans si presenta e mi dice: sono P@mela la panter@ tu some ti chiami? Io sono sempre in uno stato d'animo agitato ma sono eccitatissima. Pamel@ comincia aspogliarmi e poi comincia a baciarmi e leccarmi. E' una sensazione bellissima. Mai provata prima essere baciata e leccata da un uomo ma con una sensibilità femminile. Mi lecca prima dietro le orecchie, poi il seno, poi il ventre fino a che arriva alla fica. A quel punto mi fa stendere sul letto e comincia a leccarmi con più foga con la sua linguona enorme, poi prende la mia mano e la mette sul suo cazzo. Mi ritrovo tra le mani una bestia che non credevo esistesse un cazzo che già mezzo moscio aveva delle dimensioni spropositate. Acenno una sega ma poi Pamel@ si mette sul letto a 69. Accenno un pompino ma con la mia boccuccia riesco appena prendere in bocca la cappella. Ormai sono bagnata fradicia così Pamel@ si gira e mi sistema a pecorina e mi penetra con il suo cazzone ormai duro. Una sensazione irripitebile mai avevo assaggiato un cazzo così grande, così caldo, sembrava che la mia fica fosse strettissima. Il tutto era reso ancora più eccitante dal fatto che potevo vedere tutto nello specchio laterale. LA mia ecitazione era al massimo, ebbi un paio di orgasmi multipli che non ricordavo da diverso tempo. Feci stradiare sul letto Pamel@ e continuai con uno smorzacandela fino allo spasimo. Ormai ero soddisfatta, ma nello stesso tempo l'eccitazione continuava soprattuto perchè Pamel@ mi disse io non sono ancora veuta e dopo la fica tocca al tuo culo. Comincio a leccarmi il culo, poi inseri un dito, poi due, poi tre. Poi mi spalmò bene bene una cremina e mi inserì un vibratore nel culo. A me già sarebbe bastato quello. Ma continuò. Faceva girare molto lentamente in senso circolare il vibratore e io sentivo che il mio buchetto si allargava sempre di più. Ebbe pazienza e appena si rese conto che ero pronta mi mise a pecorina e mi fini di sfondare col suo cazzone enorme. La sensazione all'inizio fu stranissima perchè mi provocò dolore e mi sentii quasi che il cazzone mi fosse arrivato alla gola, ma poi cominciò a stantuffare con ritmo deciso e la mia eccitazione andò alle stelle. Ansimavo, gridavo mettimelo tutto dentro, sfondami, rompimi il culo e cominciai sentire le scariche degi orgsmi, nel frattempo Pamel@ incalzava il suo ritmo perchè stava per venire. I colpi diventavano sempre più frequenti e prepotenti, mi stava sbattendo a dovere, io ansimavo sempre di più finchè copiosa sborrò nel mio culo. Eravamo entrambe sfinite. Stemmo un pò sul letto. Poi mi rivestii e andai via. Mentre guidavo ripensavo a quanto era accaduto e non mi sembrava possibile che io a 40 ero andata con una trans ma nello stesso tempo mi sentivo bene, ero rilassata, provavo una sensazione di soddisfazione. Cominciai così a frequentare Pamel@ con una certa regolarità, 2-3 volte al mese. Con lei mi scaricavo e soddisfavo la mia voglia di cazzo. In un certo qual modo avevo raggiunto un equilibrio. Fino ad un mercoledì pomeriggio d'inverno. Mi reco a Viare§§io per accompagnare un amica ad una visita medica.
Li scopro che c'è da aspettare 2 ore, così dico alla mia amica guarda vado a fare un giro per negozi e ci vediamo far due ore. Esco e telefono subito a Pamel@. Lei come sempre mi risponde gentilmente e mi dice sono occupata con un cliente ma se non hai nulla in contrario possiamo fare una cosa a tre. All'istante dico di no, poi ci ripenso e mi dico perchè no e ci vado. Entro e trovo Pamel@ nuda con il suo cazoone già in tiro, mi presenta Fr@ncesco un ragazzo italiano di circa 30 anni ben messo in tutti i sensi. Entriamo nella camera da letto con gli specchi e cominciano a spogliarmi. E' una sensazione bellissima avere due persone che con cura edlicatezza mi spogliano, si prendono cura di me e cominciano a leccarmi e baciarmi ogni cm del mio corpo. Ad un certo punto ci mettemmo sul lettone: Pamel@ mi leccava la fica ed il culo, io spompinavo Francesco che a sua volta spompinava Pamel@. Fr@ncesco aveva una bocca enorme riusciva a prendere completamente in bocca il cazzone di Pamel@ e questa cosa la faceva eccitare tantissimo. Questi preliminari andarono avanti per parecchio tempo poi Pamel@ si sdraiò sul letto, io mi ci mi misi sopra e cominciai un smorzacandela coi fiocchi . Ad un certo punto con un colpo secco e deciso mi sentii il cazzo di Fr@ncesco nel culo. Fu una sensazione bellissima che secondo me prima o poi tutte le donne dovrebbero provare. La doppia penetrazione ti da un eccitazione ed una soddisfazione pazzesca. Poi continuammo Pamel@ inculò Fr@ncesco a pecorina mentre io sdriata sul letto lo spompinavo. Vannro entrambi copiosi. Ci rivestimmo ed io e Fr@ancesco uscimmo.Appena fuori mi offri di prendere un aperitivo. Accettai (avevo ancora un ora) e mi portò in un bar non molto distante che si trova nella pineta. Ci gustammo l'aperitivo chiacchierando e poi facemmo un giro in pineta. Appena fummo un pò isolati Fr@ncesco con un colpo deciso mi alzò il vestito, scansò le mutande e mi infilo a pecorina il suo cazzo nella mia fica. Provai una sensazione di piacere immenso, reagii appoggiandomi con le mani ad un albero e facilitai il tutto facendomi scopare come non mai. Ormai ero fradicia mezza nuda e non capivo più nulla, Fr@ncesco capì il momento e con un colpo rapido tirò fuori il cazzo dalla fica e mi inculò. L'eccitazione era alle stelle ragliavo con un asina in calore cominciai ad avere orgasmi multipli non credo di aver mai provato prima una sensazione di piacere del genere. Mi feci inculare fino allo spasimo e fino a che F@ncesco non mi sborò sul seno. Ci rivestimmo, ci scambiammo i numeri di telefono. Ero alle stelle mi sentivo soddsisfatta, appagata e leggera. Cominciai quindi questa relazione, quasi esclusivamente sessuale, con Fr@ncesco che procede anche perchè a me non da fastidio il fatto che oltre che con le donne vada anche coi trans.
Un consiglio a tutte le donne fregatevene dei luoghi comuni: provate ad andare coi trans cazzuti, fate una doppia vedrete che non vi pentirete. La vostra vita migliorerà.

Vota la storia:




30/09/2011 13:30

Adele

Ciao Erika ho letto la tua storia e l'ho replicata con u pò di pazienza su questo sito sono riuscito a recuperare il numero della Pantera. Hai ragione anche a me che sono sperata come te e non trombavo da più di un anno ho trascorso un pomeriggio di eccitazione e sesso. Hia ragiona ha davvero un cazzo grande. Una volta al mese quando ne sento il bisogno ci ritorno. Ci stiamo organizzando per provare la doppia.

30/08/2011 14:47

franco

ciao erika,mi chiamo franco e abito ad una mezz'oretta di strada da pisa,mi piacerebbe conoscerti,la mia mail se ti va',ciao e buona vita franco e continua a divertirti xche a 40 anni non siamo vecchi,siamo solo piu' interessanti

28/02/2013 19:35

Erika

Ciao a tutti. Pensate quello che volete ma il raccontol'ho vissuto e scritto io. Per ora mi sta bene così e non voglio incontrare altre persone (sessualmente parlando). L'unica cosa dico alle donne provate la doppia che è fenomenale. Vi si apre una ltro modno davanti. Naturalmente con le persone giuste e nei tempi giusti! Un bacione a tutti!

25/09/2012 16:29

ros

storia stupenda ed eccitante,... io potrei fare di meglio e comunque mi piacciono le over 40. ciao

24/11/2014 11:10

Sandra

Stamani dopo aver sfaccendato un pò, come ormai capita sempre più spesso quando sola in casa, mi faccio un giro su siti porcelli. Navigando tra un sito ed un l'altro mi sono imbattuta in questa storia che mentre la leggevo mi ha eccitato un sacco. Anche a me da un pò mi frulla in testa di sperimentare un bel trand cazzuto!

24/09/2012 14:47

alessandro

ciao erika gran bella storia...io sono di firenze ho 32 anni mi piacerebbe conoscerti , scrivimi sulla mia mail.....un bacio ciao ciao

24/08/2011 17:20

paolo

sono completamente d'accordo con te. Io li adoro e mi eccitano da impazzire. Se ti va di scriverci per raccontarci le nostre esperienze ne sarei molto felice. Baci e continua a farlo

24/08/2011 00:24

mustapha

bella prova contattami sono vicino a te

24/05/2013 13:41

loreter

cercami su questa mail , vedrai che sarai felice, lorenzo

23/10/2011 22:44

ale

complimenti mi hai eccitato noto che hai molti inviti quindi chiederti di vedersi capisco che e' dura comunq1ue se vuoi questo e' il mio cell. 3933355144.ciao e mi auguro di vederti presto.

22/08/2011 10:35

io

Dammi la tua mail che ti contatto iose vuoi del puro diveritmento

20/01/2012 10:40

marco

ciao..sei fantastica..mi hai fatto davvero divertire...anch io sono pisano..magari potrei offrirti un caffe!! ciao marco

19/08/2011 21:18

Ale

Ha ragione Luigi. Racconto scritto da un uomo... :) rottinculo, fedele devoto di Santa Culandra, protettrice dei culi spanati.

19/08/2011 09:56

Fabry

Complimenti per la storia, molto eccitante, mi piacerebbe conoscerti. Smack.

19/08/2011 09:19

alex

io sono in versilia ho 43 anni sono bisex e ho voglia di conoscerti , posso spostarmi.

19/03/2012 18:56

Dario Principe Pisa

ciao erika,anbito in provincia di pisa e se vuoi ci sono per te

18/12/2012 13:35

domenico

Altro che solitudine... Ti sarebbe bastato pubblicare il racconto per avere una fila di uomini interessati a te . Se devo dirti la veritá, il tuo racconto, anche se davvero eccitante, sembra essere scritto da un uomo.... Magari riuscirai a smentirmi invitandomi a cena.... Aspetto fiducioso e di nuovo complimenti per il racconto

18/08/2014 11:46

franco

Anche io.sono bisex, e adoro tantissimo la trasgressione di ogni genere, vorrei tanto conoscerti., r darti immenso piacere.

18/08/2011 09:43

Luigi

Racconto falso, scritto da un uomo e anche male. E poi che cazzo metti la @ al posto della a normale?..

18/08/2011 08:59

Carlos

Voglio conoscerti

17/11/2012 10:47

marco

secondo me hai fatto propio una cosa che tutte le donne ti invidiano e sinceramente io ho una gran voglia di fare tutto quello che tu hai fatto con francesco.... rispondi io sono marco 28 anni di roma

17/09/2011 15:40

luigi

sei bellissima ed e bello andare con tutte e due molte persone non sanno cosa significa sesso e godere sono di livorno spero che mi contatterai baciii

17/08/2011 22:43

mi-piaci

è tanto che cercavo una donna come te... se ti va contattami (sono della tua zona) p.s sono come fr@ncesco...

17/08/2011 19:09

curioso_02

finalmente una donna che capisce qualcosa....ciao fatti sentire voglio conoscerti

17/08/2011 17:02

francesco

la penso essattamente come te,per questo voglio conoscerti se vuoi

17/01/2012 10:50

chyarlie

Il tuo racconto è veramente bellissimo se ti va un caffè per qualche chiacchiera , mi farebbe molto piacere ciao Chyarlie

13/01/2012 13:59

marco

ho contattato pamela..la storia è vera e adesso mi presenta erika....

12/01/2012 11:48

marco

sono di viareggio vediamoci..

10/04/2013 13:39

nik

siamo coppia se ti puo' interessare cerkiamo donna bisex. capisco situazione lo provata ankio.

09/07/2013 22:11

Giggi

Erika è magnifico il tuo racconto...sei magnifica tu !!! hai ospitalità per un bel fine settimana Giggi Roma

07/10/2011 13:21

nicola

sono sempre io volevo lasciarti l indirizzo e mail contattami ci divertiremo in due tre .......sono un ragazzo serie ed educato

07/10/2011 13:19

nicola

ciao erika sono un ragazzo di lucca a me piace divertirmi ho letto e questo e sono molto eccitato se ti va contatami ci possiamo veder e andare insieme da pamela se tiva contattami ci divertiremo......sto parlando seriamente oppure fammi avere il suo numero grazie..

06/05/2012 15:02

Andy

Erika ciao ... da Genova ... storia meravigliosa ... perché non continui a raccontare ... dacci altri dettagli ... su come vanno le cose adesso ... parlaci ancora di te e della tua amica ... cosa ha di cosi tanto represso ... ! ;) baci, Andy Genova.

05/09/2011 13:46

Bob

Ciao Erika sono delle tue zone ho 35 anni e amo le donne ed i trans mi chiamano Bob. L'arnese della Pamelona lo conosco benone, l'ho provato diverse volte in tutte le salse. Si potrebbe fare qualcosa insieme qualche volta. Facci sapere. Bob

04/09/2011 13:06

pkprof

Uomo 43 anni, potremmo divertirci. Ciao

04/03/2016 11:56

stallone bsex

mi fanno arrabbiare le donne che vanno a trans!!!!! le trans sono esclusivamente solo per noi uomini!!!! sono donne vere meglio di quelle biologiche!!!!!! io sono fidanzato con una trans pisana!!!!!!!! portoghese!!!! la amo alla follia!!!!! è mia!!!!!! sapere che una donna va a trans mi disturba perchè sempre milioni di scandalizzi per via delle trans!!!!!!! ed invece a letto e nella vita sono migliori di loro!!!!! l'unica pecca non possono avere figli!!!!!!!!!! sarebbero delle ottime madri!!!!!!!! come ti fa un pompino una trans non lo fa nessuna donna!!!!!!!!!!!! ed io lecco volentieri il cazzo da 18 cm. della mia trans!!!!!!! compreso ingoio!!!!! anche lei fa lo stesso!!!!! con me!!!!!!! dopo me la fotto per bene!!!!!!! ma la cosa che mi gasa di piu' ha delle gambe favolose tutte le donne la invidiano!!!!! a quando siamo in giro per pisa le facci osempre dei complimenti in merito alle sue cosce tanto per fare salire la gelosia!!!!!!!!!! e dopo la bacio con in bocca con tutta la lingua mentre le tocco le cosce velate dai suoi bellissimi collant!!!!!! certe volte siamo troppo eccitati ed appena troviamo un vicolo le sera dove non passa nessuno ci facciamo un bel pompino a vicenda!!!!!! adoro sentire tutta la sua sborra nella mia bocca!!!!!! e' la mia donna e ne vado fiero!!!

02/09/2011 23:36

Vittorino

Ma come cazzo fate a credere ad una stora del genere!!!! O scemiiiiiiiiiiiiii

02/05/2012 16:52

Erika

Ciao a tutti le cose vanno bene con Fr@ancesco. Siamo amanti molto affiatati almeno per ora va bene così. Anche perchè abbiamo coinvolto anche una mia amica ( non immagivano che avesse una troiaggine del genere repressa) e un amico di colore di Fr@ncesco con una mazza di baseball in mezzo alle gambe. Quando finirà la nostra intesa sessuale mi rifarò viva. Donne vi invito tutte a trasgredire non sapere che cosa vi perdete ci sono dei cazzoni da paura in giro e poi la doppia è fantastica. Almeno per me. Un bacione a tutti. Erika

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!