La prima volta con una trans

non so se sia stato il desiderio di un qualcosa di diverso, di una predisposizione innata o ad un particolare momento. Fatto sta che ero letteralmente in preda ad una tempesta di trasgressione senza precedenti. Ho cominciato a spulciare gli annunci cercando di immaginare cosa poteva essere vivere un'esperienza simile, e con molta titubanza e paura ho cominciato a selezionare la possibile "compagna".
Leggo recensioni, cerco qualsiasi tipo di informazione , e devo dire che vi è l'imbarazzo della scelta. Alla fine mi focalizzo su una bionda brasiliana che abita nella zona di Vicenza. La chiamo e prima mi faccio spiegare dove riceve, in modo da poterla raggiungere e richiamarla nel momento in cui fossi stato vicino, senza quindi aver modo di aver ripensamenti durante il tragitto, che per quanto fosse breve, circa 15 minuti scoprii, poteva essere influente nel momento del salto dal trampolino.
Arrivo in zona e la richiamo, molto freddamente chiedo se è libera, li per li speravo quasi mi dicesse fosse via....invece con molta brillantezza e serenità mi invita a passare da lei subito.
Percorro i pochi metri che mi separavano con molto nervosismo, quasi ansia, tant'è vero mi chiedevo se era ciò che veramente volevo fare se queste erano le sensazioni. Appena arrivo nel parcheggio del suo appartamento la scorgo nella finestra, bene dico tra me e me...ormai è fatta. Suono al capanello e mi apre, prima porta a destra dice, che trovo leggermente socchiusa. Come faccio per spingerla sento che qualcuno l'accompagna per farmi entrare, metto il piede dentro e sospiro cercando di essere disinvolto. In quel momento la vedo.. alta, bionda, bellissima. Con voce sensuale mi saluta e mi da un bacio sulla guancia dicendomi di accomodarmi. Mentre cerco di far uscire qualche parola dalla bocca mi indirizza nella sua camera ed inizia una conversazipne molto amichevole e distensiva. Mi chiede come mi chiamo, da dove vengo, altre domande che francamente manco ascoltavo, mentre lei inizia ad accendere un po' di musica e rendere l'ambiente accogliente.
"Spogliati che voglio vederti bene" mi dice lei con occhi carichi di sensualità.
"Ah ..ok si certo" dico io imbarazzato, certo...ero andato li proprio per quello ed invece me ne stavo in piedi a parlare come si fa con una turista che chiede informazioni.
"intanto io vado a rinfrescarmi un attimo, tu mettiti comodo a letto che arrivo" mi dice lei.
Io obbedisco sorridendo, e mentre aspettavo sdraiato di lato pensavo a cosa dovevo fare. Non riesco a finire il pensiero che lei rientra, si sfila il reggiseno e minigonna facendomi ben capire a cosa andavo incontro. (continua)

Vota la storia:




26/04/2015 19:43

fede

Anche un po' intriso di strisciata sullo slip. Vero Camillina?

24/04/2015 01:09

Camillo 2

Sarà piacevole, ma io mi tengo il culo intonso. Maledetti americani

22/04/2015 23:03

marco

vorrei tanto trovare il coraggio che hai avuto tu.sono anni che sogno di farlo,poi quando sono sul punto di chiamare mi blocco come uno stupido.continuo a pensarci.ciao e tanti altri buoni incontri.

22/04/2015 21:39

Camillo 2

Sì caro CULA le transa hanno il grilletto che io chiamo CAZZO...pertanto quelle femminucce lì le lascio a te. I CULA HANNO TUTTI IL CULO ROTTO- HANNO IL CULO ROTTO- HANNO IL CULO ROTTO ecc.ecc. Maledetti americani !!!!

22/04/2015 16:33

Marko

(continua) Lei comincia farsi avanti a gattoni nel letto, fintanto arriva al mio collo che diventa preda della sua lingua. Io, che nel frattempo avevo chiuso gli occhi, un po' per timidezza un po' perchè cominciavo a lasciarmi andare, inizio a baciarla, morderla delicatamente il collo, la spalla e le sue labbra appena queste si sono affacciate alle mie. Mi fa capire garbatamente che non bacia. Guardandomi negli occhi comincia a scivolare verso il mio addome ben immaginando quali erano le sue intenzioni, cosa che di fatto in men che non si dica mi ritrovo il mio sesso in bocca di lei. Comincio a capire che chi ho davanti prende iniziativa, specialmente quando si posiziona a 69 sdraiata di lato incitandomi con piccoli movimenti ma decisi, di prendermi cura del suo sesso. A quel punto inizio a fare ciò che non avrei mai pensato di fare in vita mia, ovvero un pompino, uno sporco e semplice pompino come ne ho sempre ricevuti prima, ma mai avrei pensato di eseguire. Lei, capendo la mia inesperienza vuole abusare della mia poca conoscenza della pratica,osando movimenti decisi, spingendomelo a brevi colpi fino in gola e causando in me un senso di soffocamento. Nel momento in cui inizavo a tossire lei si toglieva, sorridendo della mia situazione. Dopo qualche minuto in cui cominciavo a prendere confidenza con l'arte, lei alza ancora di più il tiro, ficcandomi letteralmente il membro fino in fondo e tappandomi il naso, creando in me un senso di mancamento. Anche ora nel momento giusto si sfilava lasciandomi respirare. Non so la cosa che effetti abbia normalmente, so solo che dopo qualche minuto di codesta pratica la mia testa comincia ad avere degli effetti strani, come di sballo, anebbiamento, non sentivo più i rumori, ne la sua voce calda che mi incitava a continuare. Mi ritrovo letteralmente con lei che affonda ogni colpo di più, con lei che osa sempre di più e comincia ad usare verso di me parole decise. Ansima, soffia, e mantiene vivo il mio cazzo con abili colpi di mano e labbra. A questo punto mi chiede di mettermi in ginocchio per terra e lei seduta sul bordo letto, mi dice di continuare a succhiare,mlasciandosi andare a gemiti sempre più lunghi. Inizia a parlarmi e descrivermi la scena "che troia che sei...ti piace così tanto il cazzo?"... (continua)

09/06/2015 17:12

Camillo 2

VOI CULATTONI SIETE DEI MALATI E SAPETE CHE AVVELENATE L'ESISTENZA DEI GENITORI - EVVIVA LA FICA -

02/05/2015 00:33

Camillo 2

X fede - RAGLIA,RAGLIA PURE BESTIACCIA DAL CULO ROTTO, vergognati che è ora, smettila di far soffrire i tuoi genitori, ritirati in un dignitoso riserbo, guardati allo specchio non ti vedi il lerciume ? Maledetti americani !!!!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!